TORNA ALL’ELENCO PER GRUPPI

Canti

                                                                                                                

  • ACCOGLIMI
  • BEATI QUELLI
  • CAMMINERO’
  • CANTO DI UMILTA’
  • CREDO
  • E SONO SOLO UN UOMO
  • IL DISEGNO
  • IL SILENZIO DI DIO (corale)
  • IO SIGNORE TI CHIEDO PERDONO
  • JUBILATE DEO
  • LAUDATO SII SIGNORE MIO
  • LODATE LODATE
  • OLTRE LA MEMORIA
  • NADA TE TURBE
  • PADRE NOSTRO ASCOLTACI
  • PAROLE DI VITA
  • PREGHIERA SEMPLICE
  • QUANDO BUSSERO’
  • SANTO PERUANO
  • SE M’ACCOGLI
  • SE TU M’ACCOGLI PADRE BUONO
  • SHALOM ALEICHEM
  • SYMBOLUM ’77
  • VOCAZIONE

 

TORNA ALL’ELENCO PER GRUPPI

ACCOGLIMI

Accoglimi, Signore, secondo la tua Parola.
Accoglimi, Signore, secondo la tua Parola.
Ed io lo so che tu Signore in ogni tempo sarai con me.
Ed io lo so che tu Signore in ogni tempo sarai con me.

Ti seguirò, Signore, secondo la Tua Parola.
Ti seguirò, Signore, secondo la Tua Parola.
Ed io lo so che in Te Signore la mia speranza si compirà.
Ed io lo so che in Te Signore la mia speranza si compirà.

ANDATE PER LE STRADE

 Rit.  Andate per le strade in tutto il mondo

                                chiamate i miei amici per far festa:

                                c’è un posto per ciascuno alla mia mensa!

Nel vostro cammino annunciate il Vangelo,
dicendo: “E’ vicino il Regno dei cieli”.
Guarite i malati, mondate i lebbrosi,
rendete la vita a chi l’ha perduta

Rit.  Andate per le strade in tutto il mondo …

Vi è stato donato con amore gratuito
ugualmente donate con gioia e con amore.
Con voi non prendete né oro né argento,
perché l’operaio ha diritto al suo cibo.
 

Rit.  Andate per le strade in tutto il mondo …

 

Entrando in una casa donatele la pace;
se c’è chi vi rifiuta e non accoglie il dono,
la pace torni a voi, e uscite dalla casa,
scuotendo la polvere dai vostri calzari.

 

Rit.  Andate per le strade in tutto il mondo …

 

 

BEATI QUELLI

 

Beati quelli che poveri sono,

beati quanti son puri di cuore,

beati quelli che vivono in pena

nell’’attesa di un nuovo mattino.

 

Rit.  Saran beati, vi dico beati,

perché di essi è il regno dei cieli.

Saran beati, vi dico beati,

perché di essi è il regno dei cieli.

 

Beati quelli che fanno la pace,

beati quelli che insegnano amore,

beati quelli che hanno la fame

e la sete di vera giustizia.

 

Rit.  Saran beati, vi dico beati …

 

Beati quelli che un giorno saranno

perseguitati per causa di Cristo,

perché nel cuore non hanno violenza

ma la forza di questo vangelo.

 

Rit.  Saran beati, vi dico beati …

 

 

CAMMINERO’’

 

Rit.  Camminerò, camminerò,

sulla tua strada Signor;

dammi la mano,

voglio restar per sempre insieme a Te.

 

Quando ero solo, solo e stanco del mondo,

quando non c’’era l’amor,

tante persone vidi intorno a me,

sentivo cantare così:

 

Rit.  Camminerò, camminerò …

 

Io non capivo ma rimasi a sentire

quando il Signor mi parlò.

Lui mi chiamava, chiamava anche me,

e la mia risposta si alzò:

 

Rit.  Camminerò, camminerò …

 

 

CANTO DI UMILTA’’

 

O Signore, non si esalta il mio cuore

i miei occhi non si alzano superbi

non insegno cose grandi

troppo grandi per me.

O Signore a Te canto in umiltà.

 

O Signore, ho placato il desiderio

ho finito di ambire all’’infinito

ora affido la mia mente

ora affido a Te il mio cuore.

O Signore, a Te canto in umiltà.

 

O Signore, non abbiamo più bisogno

d’’innalzare grandi torri fino al cielo

non il mio ma il Tuo volere

sia annunziato sulla terra.

O Signore, a Te canto in umiltà.

 

 

CREDO

 

Credo in un solo Dio, Padre onnipotente

creatore del cielo e della terra    *

Di tutte le cose visibili e invisibili.

 

Credo in un solo Signore, Gesù Cristo,   *

unigenito Figlio di Dio,

nato dal Padre prima di tutti i secoli.

 

Dio da Dio, luce da luce     *

Dio vero, da Dio vero

generato non creato, della stessa sostanza del Padre   *

per mezzo di lui tutte le cose sono state create.

 

Per noi uomini e per la nostra salvezza, discese dal  cielo

e per opera dello Spirito santo    *

si è incarnato nel seno della Vergine Maria   *

e si è fatto uomo.

 

Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato,

morì e fu sepolto.   *

Il terzo giorno è risuscitato secondo le Scritture,

è salito al cielo, siede alla destra del Padre.

E di nuovo verrà nella gloria, per giudicare i vivi e i morti    *

e il suo regno non avrà fine.

 

Credo nello Spirito santo, che è Signore e dà la vita   *

e procede dal Padre e dal Figlio.

Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato     *

e ha parlato per mezzo dei profeti.

 

Credo la Chiesa, una santa cattolica e apostolica.

Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati.

Aspetto la risurrezione dei morti

e la vita del mondo che verrà. Amen.

 

E SONO SOLO UN UOMO

 

Io lo so Signore, che vengo da lontano

prima nel pensiero e poi nella tua mano

io mi rendo conto che Tu sei la mia vita

e non mi sembra vero di pregarti così:

‘Padre di ogni uomo’ – e non ti ho visto mai

‘Spirito di vita’ – e nacqui da una donna

‘Figlio mio fratello’ e non solo un uomo:

eppure io capisco, che Tu sei verità!

 

E imparerò a guardare tutto il mondo

con gli occhi trasparenti di un bambino

e insegnerò a chiamarti ‘Padre nostro’

ad ogni figlio che diventa uomo. (2 volte)

 

Io lo so Signore, che Tu mi sei vicino

Luce alla mia mente, Guida al mio cammino;

mano che sorregge e sguardo che perdona

e non mi sembra vero che Tu esista così.

Dove nasce amore, Tu sei la Sorgente;

dove c’’è una croce, Tu sei la Speranza;

dove il tempo ha fine, Tu sei la vita eterna:

e so che posso sempre contare su di Te! 

 

E accoglierò la vita come un dono

e avrò il coraggio di morire anch’’io

e incontro a Te verrò col mio fratello

che non si sente amato da nessuno. (2 volte)

 

 

IL DISEGNO

 

Nel mare del silenzio una voce si alzò

da una notte senza confini una luce brillò

dove non c’’era niente quel giorno.

 

Rit.  Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo,

avevi scritto già la mia vita insieme a te,

avevi scritto già di me.

 

E quando la tua mente fece splendere le stelle,

e quando le tue mani modellarono la terra,

dove non c’’era niente quel giorno.

 

Rit.  Avevi scritto già …

 

E quando hai calcolato le profondità del cielo,

e quando hai colorato ogni fiore della terra,

dove non c’’era niente quel giorno.

 

Rit.  Avevi scritto già …

 

E quando hai disegnato le nubi e le montagne,

e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo,

li avevi fatti anche per me.

 

Rit.  Se ieri non sapevo, oggi ho incontrato te,

e la mia libertà e il tuo disegno su di me,

non cercherò più niente, perché tu mi salverai

IL SILENZIO DI DIO (corale)

 

Ascolta, Dio, quando grido a Te:

ho solo questa preghiera ormai.

Non ho più forze, nessuno è qui.

Mi sei rimasto soltanto Tu.

 

Un giorno tu mi hai voluto Dio:

ed io nel grembo ti amavo già.

Però nessuno lo crede ormai.

Ed io ti giuro non lo so più.

 

Del mio dolore più forte ormai

è questa angoscia di vivere.

Ti prego parla più forte, Dio!

La Tua Parola non sento più.

 

IO SIGNORE TI CHIEDO PERDONO

 

Rit.   Io Signore ti chiedo perdono

per questo giorno passato così.

E aprirai per noi i tuoi cieli

e sulla terra il sole sarà.

 

Poche mancanze ho saputo evitar

poche persone han potuto veder

quello che un giorno ho promesso a te

esser cristiano e far come te,

esser cristiano e far come te,

com’’è difficile mio Signor.

 

Rit.   Io Signore ti chiedo perdono …

 

Il mio egoismo ha potuto far sì

che nel fratello non ho visto te

non il tuo volto che soffre per me

ma uno strumento da usare per me

fratelli miei perdonate anche voi

questi peccati che ho fatto tra voi.

 

 Rit.   Io Signore ti chiedo perdono …

 

 O mio Signore non farmi scordar

quanti fratelli aspettano te

in tutto il mondo aspettano che

la tua parola li possa salvar

o mio Signore io voglio con te

rendere il mondo miglior di com’’è.

 

Rit.   Io Signore ti chiedo perdono …

 

 

JUBILATE DEO

 

Jubilate Deo

omnis terra

Servite Domino

in laetitia.

Alleluja, alleluja, in laetitia.

Alleluja, alleluja, in laetitia. (2 volte)

 

LAUDATO SII SIGNORE MIO

 

Rit.  Laudato sii Signore mio (4 volte)

 

Per il sole di ogni giorno

che riscalda e dona vita

egli illumina il cammino

di chi cerca Te Signore.

Per la luna e per le stelle

io le sento mie sorelle,

le hai formate su nel cielo

e le doni a chi è nel buio.

 

Rit.  Laudato sii Signore mio (4 volte)

 

Per la nostra madre terra

che ci dona fiori ed erba,

su di lei noi fatichiamo

per il pane di ogni giorno.

Per chi soffre con coraggio

e perdona nel tuo amore,

Tu  gli dai la pace Tua

alla sera della vita.

 

Rit.  Laudato sii Signore mio (4 volte)

 

Per la morte che è di tutti

io la sento ad ogni istante,

ma se vivo nel Tuo amore

dono un senso alla mia vita.

Per l’’amore che è nel mondo

tra una donna e l’’uomo suo,

per la vita dei bambini

che il mondo fanno nuovo.

 

Rit.  Laudato sii Signore mio (4 volte)

 

 

 

LODATE LODATE

 

Cantate al Signore un canto nuovo

cantate al Signore voi tutti del mondo.

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore

Cantate, cantate, cantate il Suo nome.

 

Parlate ed annunciate

di giorno in giorno la Sua salvezza

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Raccontate fra le genti

le meraviglie, la gloria Sua

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Di tutti gli dei è il più potente

è creatore di tutti i cieli

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Gioiscano i cieli esulti la terra

si commuova il mare e ciò che contiene

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Esulti la campagna

e tutto ciò che essa racchiude

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Gioiscano gli alberi delle foreste,

davanti al Signore, poiché Egi viene

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Viene il Signore, viene il Signore,

a giudicare tutta la terra

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

Alleluia, Alleluia

Alleluia, Alleluia

 

Rit.    Lodate, lodate, lodate il Signore …

 

 

OLTRE LA MEMORIA

 

Oltre la memoria, del tempo che ho vissuto

oltre la speranza, che serve al mio domani!

Oltre il desiderio di vivere il presente

anch’’io, confesso, ho chiesto che cosa è verità?

E tu, come un desiderio

che non ha memorie, Padre buono.

Come una speranza che non ha confini,

come un tempo eterno sei per me.

 

Rit.   Io so quanto amore chiede

questa lunga attesa del tuo giorno o Dio.

Luce in ogni cosa io non vedo ancora:

ma la tua parola mi rischiarerà!

 

Quando le parole non bastano all’’amore

quando il mio fratello domanda più del pane.

Quando l’’illusione promette un mondo nuovo

anch’’io rimango incerto nel mezzo del cammino.

E tu, Figlio tanto amato,

verità dell’’uomo, mio Signore,

come la promessa di un perdono eterno,

libertà infinita sei per me.

 

Rit.   Io so quanto amore chiede …

 

Chiedo alla mia mente coraggio di cercare,

chiedo alle mie mani la forza di donare,

chiedo al cuore incerto passione per la vita,

e chiedo a te fratello di credere con me.

E tu, forza della vita,

Spirito d’amore, dolce Iddio,

grembo d’’ogni cosa, tenerezza immensa

verità dell’’uomo sei per me.

 

Rit.   Io so quanto amore chiede …

 

 

NADA TE TURBE

 

Nada te turbe, nada te espande:

quien a dios tiene nada le falta.

 

nada te turbe, nada te espande:

solo dios basta.

 

 

PADRE NOSTRO ASCOLTACI

 

Padre nostro, ascoltaci

con il cuore Ti preghiamo.

Resta sempre accanto a noi

confidiamo in Te.

 

La Tua mano stendi

sopra tutti i figli Tuoi

il Tuo Regno venga in mezzo a noi

il Tuo Regno venga in mezzo a noi.

 

Per il pane di ogni dì

per chi vive e per chi muore

per chi piange in mezzo a noi

noi preghiamo Te.

 

Per chi ha il cuore vuoto

per chi ormai non spera più

per chi amore non ha visto mai

per chi amore non ha visto mai.

 

Se nel nome di Gesù

con amore perdoniamo

anche tu che sei l’’Amore

ci perdonerai.

 

La tristezza dentro il cuore

non ritornerà

nel Tuo nome gioia ognuno avrà

nel Tuo nome gioia ognuno avrà.

 

 

 

PAROLE DI VITA

 

Parole di vita abbiamo ascoltato

e gesti d’’amore vedemmo tra noi.

 

La nostra speranza è un pane spezzato

la nostra certezza è l’’amore di Dio

 

 

PREGHIERA SEMPLICE

 

Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno

con amore ed umiltà potrà costruirlo.

Se con fede tu saprai vivere umilmente

più felice tu sarai anche senza niente.

 

Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore

una pietra dopo l’’altra alto arriverai.

 

Nella vita semplice troverai la strada

che la calma donerà al tuo cuore puro.

E le gioie semplici sono le più belle

sono quelle che alla fine sono le più grandi.

 

Dai e dai ogni giorno con il tuo sudore

una pietra dopo l’’altra alto arriverai.

 

 

 

QUANDO BUSSERO’’

 

Quando busserò alla Tua porta

avrò fatto tanta strada

avrò piedi stanchi e nudi

avrò mani bianche e pure.

Avrò fatto tanta strada

avrò piedi stanchi e nudi

avrò mani bianche e pure, o mio Signore.

 

Quando busserò alla Tua porta

avrò frutti da portare

avrò ceste di dolore

avrò grappoli d’’amore.

Avrò frutti da portare

avrò ceste di dolore

avrò grappoli d’’amore, o mio Signore.

 

Quando busserò alla Tua porta

avrò amato tanta gente

avrò amici da ritrovare

e nemici per cui pregare.

Avrò amato tanta gente

avrò amici da ritrovare

e nemici per cui pregare, o mio Signore.

 

 

SANTO PERUANO

 

Santo, Santo, Santo!

Dicen los querubínos;

Santo, Santo, Santo!

Es el señor Jesús;

Santo, Santo, Santo!

Es el que nos libéra,

porqué mí Diós es Santo

y la tierra llena de sú gloria està!

 

Porqué mí Diós es Santo

y la tierra llena de sú gloria està!

 

Cielo y tierra pasarán,

mas sú palabra no pasarà

Cielo y tierra pasarán,

mas sú palabra no pasarà

No, no, no pasarà!

No! No! No!

No, no, no pasarà!

[ripete 2 v.]

 

 

 SE M’’ACCOGLI

 

Tra le mani non ho niente, spero che mi accoglierai

chiedo solo di restare accanto a Te.

Sono ricco solamente dell’’amore che mi dai,

è per quelli che non l’’hanno avuto mai.

 

Rit.   Se m’’accogli, mio Signore, altro non ti chiederò,

e per sempre la tua strada la mia strada resterà

nella gioia e nel dolore, fino a quando Tu vorrai,

con la mano nella Tua camminerò.

 

Io Ti prego con il cuore so che Tu mi ascolterai,

rendi forte la mia fede più che mai.

Tieni accesa la mia luce fino al giorno che Tu sai,

con i miei fratelli incontro a Te verrò.

 

Rit.   Se m’’accogli, mio Signore, …

 

 

SE TU M’’ACCOGLI PADRE BUONO

 

Se tu m’’accogli Padre buono,

prima che venga sera;

se tu mi doni il tuo perdono

avrò la pace vera;

ti chiamerò mio salvatore

e tornerò Gesù con te

 

Se nell’’angoscia più profonda,

quando il nemico assale;

se la tua grazia mi circonda

non temerò alcun male.

Ti invocherò, mio Redentore

e resterò sempre con te.

 

 

SHALOM ALEICHEM

 

Shalom aleichem malachei hashalom malachei el ion

Mimelech malchei hamelachim hakadosh baruch hu

Boachem leshalom malachei hashalom malachei el ion

Mimelech malachei hamelachim hakadosh baruch hu

 

 

 

SYMBOLUM ’77

 

Tu sei la mia vita altro io non ho,

Tu sei la mia strada la mia verità.

Nella Tua parola io camminerò,

finché avrò respiro fino a quando Tu vorrai.

Non avrò paura, sai, se tu sei con me,

io ti prego resta con me.

 

Credo in Te Signore, nato da Maria,

Figlio eterno e Santo, uomo come noi.

Morto per amore, vivo in mezzo a noi:

una cosa sola con il Padre e con i tuoi,

fino a quando – io lo so – Tu ritornerai

per aprirci il Regno di Dio.

 

Tu sei la mia forza, altro io non ho,

Tu sei la mia pace, la mia libertà.

Niente nella vita ci separerà:

so che la Tua mano forte non ci lascerà.

So che da ogni male Tu mi libererai

e nel Tuo perdono vivrò.

 

Padre della vita noi crediamo in Te,

Figlio Salvatore noi speriamo in Te,

Spirito d’’amore vieni in mezzo a noi:

tu da mille strade ci raduni in unità.

E per mille strade, poi, dove Tu vorrai

noi saremo il seme di Dio.

 

 

VOCAZIONE

 

Era un giorno come tanti altri e quel giorno Lui passò,

era un uomo come tutti gli altri e passando mi chiamò.

Come lo sapesse che il mio nome era proprio quello

come mai volesse proprio me nella sua vita, non lo so.

Era un giorno come tanti altri e quel giorno mi chiamò.

 

Rit.  Tu Dio che conosci il nome mio

fa’ che ascoltando la Tua voce

io ricordi dove porta la mia strada

nella vita, all’’incontro con te.

 

Era un’’alba triste e senza vita, e qualcuno mi chiamò

era un uomo come tanti altri, ma la voce, quella no.

Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato

una sola volta l’’ho sentito pronunciare con amore.

Era un giorno come nessun altro e quel giorno mi chiamò.

 

Rit.  Tu Dio che conosci il nome mio …